Skip to content

Premio di laurea in memoria di Ugo Carà

25 maggio 2015

Cerimonia di consegna

Il giorno 22 maggio, presso la Sala Cammarata dell’ Università degli Studi di Trieste, si è svolta la cerimonia di consegna del premio di Laurea in memoria del grande artista Ugo Carà, promosso dal Lions Club Trieste San Giusto.

La Commissione giudicatrice ha assegnato il premio al dott. Federico Quattrin, laureatosi in Architettura con il massimo dei voti, discutendo la tesi dal titolo “Costruire l’invisibile”.

La Commissione era composta dai professori Giovanni Fraziano, Alberto Sdegno e Giuseppina Scavuzzo dell’Università degli Studi di Trieste, con la partecipazione del Presidente del Lions Club Trieste San Giusto, Architetto Carlo Borghi, e della professoressa Adriana Gerdina.

Ugo Carà è l’autore dei mosaici pavimentali e dei bassorilievi siti nell’edificio centrale dell’Ateneo di Trieste. E’ stato fondatore e socio del Lions Club San Giusto.

Insigne scultore ed incisore, nato a Trieste nel 1908, Ugo Carà ha al suo attivo un lungo e straordinario periodo di attività in campo artistico, iniziato all’età di venti anni, nel 1928, quando venne ammesso alla XVI Biennale Internazionale di Venezia. Alla Biennale di Venezia Ugo Carà sarà presente altre sei volte (fra il 1934 ed 1950), così come numerose volte alla Quadriennale romana, alle mostre internazionali del Bronzetto di Padova ed alla più prestigiose rassegne italiane. Nel 1937 partecipa all’Esposizione universale di Parigi e nel 1947 è a New York dove una sua opera è conservata nel Metropolitan Museum of Art. Autore di molti monumenti commissionati da Enti pubblici, quali la “Nuotatrice” a Barcola, il Pavimento in mosaico per l’Università di Trieste, il busto di Alexander Moissi nel Giardino Pubblico di Trieste ed il monumento “Ai Martiri delle Foibe”, insegna plastica e disegno dal vero all’Istituto statale d’arte dal 1956 al 1976.

Se si escludono le opere presenti presso gli archivi dei Civici Musei di Storia ed Arte e nel Civico Museo di Storia Patria, l’opera di Ugo Carà, scomparso nel dicembre del 2004 all’età di novantasei anni, registra una sintetica ma significativa esposizione nelle sale del Museo d’arte di Muggia a lui intitolato.

Museo d’Arte Moderna di Muggia

Cerimonia per il recupero del pavimento musivo e dei bassorilievi di Ugo Carà

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: