Skip to content

Evoluzione dei virus aviari H5N1: quale possibilità di una Pandemia?

20 marzo 2013
DSCN1174

Prof.ssa Marina Cinco Del Fabbro

La nostra amica Marina Cinco Del Fabbro, Prof.ssa  del Dipartimento di Scienze Chimiche e Farmaceutiche dell’Università di Trieste,  ha tenuto una relazione sul virus dell’aviaria, soffermandosi sulla trasmissibilità aerea del virus, in continua evoluzione in natura, che rappresenta potenzialmente una seria minaccia.

Nel corso della presentazione vengono riportate alcune evidenze che testimoniano  l’evoluzione dei virus aviari H5N1 verso una trasmissione aerogena, possibile causa di pandemia. Ciò è dovuto in parte a mutazioni e ricombinazioni di componenti della superficie virale capaci di riconoscere le cellule degli ospiti (uccelli, mammiferi, tra cui l’uomo).

Come esempio di evoluzione dei virus influenzali, si riporta la storia delle principali pandemie che hanno afflitto l’umanità, dalla Spagnola del 1920 alla suina del 2009.

L’adattamento dei virus aviari H5N1 all’ospite mammifero/ uomo è già stato riprodotto in laboratorio da due gruppi di ricercatori e, dopo un anno di accese discussioni, pubblicato sulle più importanti  riviste internazionali.

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: