Vai al contenuto

Nuove frontiere della medicina, dalla genomica alla terapia

15 ottobre 2020

Stefano Casaccia con il Prof. Giustincich e Paolo Vatta

Abbiamo avuto come gradito ospite il Prof. Stefano Gustincich che ci ha relazionato sul tema “Nuove frontiere della medicina, dalla genomica alla terapia”. Il prof. Gustincich, Ph.D, è ordinario di neurobiologia alla SISSA di Trieste e Direttore del dipartimento NBT (Neurosciences & Brain Technologies) all’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova.

Nato a Trieste nel 1964, Stefano Gustincich si è laureato in Scienze biologiche presso l’Università di Trieste e ha ottenuto il dotoratoin Genetica molecolare e biotecnologie presso la Scuola internazionale superiore di studi avanzati (Sissa), sempre a Trieste. Dopo dieci anni di ricerca negli Usa presso la Harvard Medical School di Boston, è ritornato in Italia grazie al Career Development Award della Giovanni Armenise-Harvard Foundation

I suoi interessi di ricerca riguardano la biologia della porzione non codificante del genoma, il cosiddetto “Junk DNA”. Recentemente ha scoperto i SINEUP, una nuova classe funzionale di RNA lunghi non codificanti antisenso in grado di aumentare la traduzione del loro gene sensoriale. È il co-fondatore di TranSINE Therapeutics, una start-up con sede a Cambridge, nel Regno Unito.

Slides della Relazione 

Questo slideshow richiede JavaScript.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: