Vai al contenuto

Sport e Medicina a Trieste

6 ottobre 2021
0001

Il dott. Paolo Bergagna riceve il gagliardetto dalla Presidente Cristiana Vidali

Piacevole Conviviale organizzata dal Lions Club San Giusto con un relatore d’eccezione, medico molto noto a Trieste ma non solo, il dottor Paolo Bergagna, una vita nello sport con esperienze professionali molto significative nella sua città natale e a livello nazionale ed internazionale.

Al centro della relazione del dottor Bergagna, che ha completato gli studi di Medicina e Chirurgia a Trieste nel 1975 per poi conseguire specializzazioni in ortopedia e traumatologia a Padova nel 1978, in fisioterapia nel 1981, in odontostomatologia a Genova nel 1986 e infine in medicina dello sport a Chieti nel 1992, la forte vocazione della popolazione triestina alla pratica sportiva, in tutte le fasce d’età, a livello professionale ed amatoriale. Seppure il capoluogo giuliano risulti anagraficamente tra i più anziani per età media a livello continentale, la percentuale di atleti o praticanti in relazione al numero della popolazione risulta costantemente tra i più elevati dello Stivale. La domanda dunque di richieste di rilascio di certificati medici sportivi agonistici e non agonistici è costante ed estremamente competitiva nei costi, almeno rispetto ad altre grandi città. Tanti i giovani praticanti, esentati dal pagamento della prestazione fino ai 18 anni. La visita per idoneità agonistica e non, ha spiegato Bergagna, è diventata in qualche modo propedeutica per l’individuo, a differenza del passato infatti non vi sono più interventi a livello scolastico o attraverso il servizio militare per valutazioni obiettive sullo stato generale di salute, con i consueti esami di routine quali elettrocardiogramma o esami delle urine che posso fornire indicazioni importanti sul proprio stato di benessere.
Bergagna ha intrattenuto brillantemente i soci condividendo la sua lunga carriera nello sport, un mondo che lo ha portato a conoscere grandi nomi soprattutto nel mondo del calcio e a frequentare centri sportivi all’avanguardia e grandi eventi, quali le Olimpiadi di Seul in Corea del Sud nel 1988. Il medico triestino è stato inoltre tra i protagonisti della famosa cavalcata della Triestina Calcio all’inizio del nuovo millennio, un gruppo impresso nei cuori e nelle menti degli appassionati dell’Unione per aver centrato una storica doppia promozione dall’allora serie C-2 alla B. Di quel famoso gruppo di uomini, denominati “gli eroi di Lucca” a seguito dell’epica finale nella città toscana, Bergagna era il medico sociale.
Numerose le domande e le richieste dei soci del Lions Club San Giusto, in particolare interessati ai consigli per una buona pratica attiva anche in età non più giovanile. Consigli utili per mantenere un corpo ed una mente sani il più a lungo possibile. Oltre ad una valutazione annua sui principali parametri ematici ai quali aggiungere ad esempio un ECG, qualsiasi attività accompagnata dal piacere di svolgerla va bene, sia essa la bicicletta, la camminata veloce, una corsetta, e .. il controllo della bilancia, attraverso una alimentazione corretta ed equilibrata.

Guido Roberti

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: